Dati presenti nella piattaforma

Luoghi di lavoro

La raccolta e l’elaborazione di informazioni e dati da sensori presenti all’interno di edifici permette di conoscere la loro qualita’ ambientale e di poter attuare azioni e interventi per ridurre i consumi energetici e migliorare il benessere di chi vi lavora.

Tipologie sensori utilizzate

energiailluminazionetemperaturaumiditaaria

I luoghi di raccolta dati

HALADIN’s – HArdware Low-cost for Air quality Detection in INdoor spaces – DEMO

All’interno degli edifici sono numerose le forme di inquinamento nocivo alla salute, causate da sostanze rilasciate dagli impianti, dall’arredamento, dalle vernici, dai prodotti per la pulizia, dagli abiti, persino da accessori come borse e altri elementi di uso quotidiano. Si pensi ad esempio alla concentrazione di zainetti degli studenti in una scuola ed all’impatto ambientale che possono di conseguenza avere.  HALADIN’s, e’ un...

Vai al luogo di raccolta dati

HALADIN’s – HArdware Low-cost for Air quality Detection in INdoor spaces

All’interno degli edifici sono numerose le forme di inquinamento nocivo alla salute, causate da sostanze rilasciate dagli impianti, dall’arredamento, dalle vernici, dai prodotti per la pulizia, dagli abiti, persino da accessori come borse e altri elementi di uso quotidiano. Si pensi ad esempio alla concentrazione di zainetti degli studenti in una scuola ed all’impatto ambientale che possono di conseguenza avere.  HALADIN’s, e’ un...

Vai al luogo di raccolta dati

Bee – Building Energy Ecosystems

La ricerca sulle smart grid, reti di co-generazione dimensionate a livello di quartiere o area industriale, costituisce uno dei temi all’avanguardia sul fronte della co-generazione applicata all’industria. Reti elettriche gestite con intelligenze che permettono di bilanciare il rapporto tra alimentazione tradizionale ed energie rinnovabili, garantiscono l’approvvigionamento necessario a dare continuità produttiva a un impianto. BEE, è...

Vai al luogo di raccolta dati